Gel esfoliante all’acido glicolico

Gel esfoliante all’acido glicolico

Livello di difficoltà

0
10

L’insorgenza di macchie scure sulla pelle e di discromie cutanee rappresenta un fastidioso problema estetico, molto spesso causato da un eccesso o da una carenza di melanina. Tra i fattori più frequenti ricordiamo anche l’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti e un utilizzo di cosmetici aggressivi che contribuiscono a provocare uno stato infiammatorio degli strati epidermici.

Ti consigliamo la preparazione di questo gel all’acido glicolico, un elisir di bellezza particolarmente utile per un’azione di peeling e di rimozione completa di cellule morte e impurità cutanee.

Per 100 g di gel ti servono:

Acido glicolico sol. 70% 5g
Idrossietilcellulosa 2 g
Acqua altamente depurata 93 g
blocco_prodotti
Kit per la preparazione:

Bilancia
Spatola
Becher
Cartina tornasole
Pipetta pasteur
Tettarella

Preparazione:

Sciogli l’acido glicolico in acqua e successivamente, disperdi a pioggia l’idrossietilcellulosa scaldando leggermente. Miscela con una spatola fino a omogeneità e lascia riposare il gel per un paio d’ore.

Note:

Alla fine controlla con una cartina tornasole il pH. Il pH corretto per la giusta efficacia di questa preparazione è 3.5. Se risulta più alto, aggiungi qualche goccia di AMP (Aminomethyl propanol) o qualche goccia di una soluzione di soda caustica al 10%, poco alla volta, misurando il pH ad ogni aggiunta fino a raggiungere il valore desiderato.
(Per ottenere 100 ml di soluzione di soda caustica al 10%, sciogli 10 g di soda caustica in 90 g di acqua altamente depurata).

Lo sai che?

L’acido glicolico è presente in natura nella canna da zucchero, è per questo particolarmente riconosciuto per la sua azione esfoliante capace di levigare la pelle e contrastare l’invecchiamento cutaneo. L’azione anti-età dell’acido glicolico lo rende ideale per la cura delle pelli più mature poiché riduce la comparsa di rughe e pieghe sottili sulla pelle.

Un consiglio

Per un risultato ottimale, lava prima accuratamente il viso e utilizza una piccola quantità di gel massaggiando delicatamente con movimenti circolari quindi risciacqua con acqua tiepida.

Ricordiamo che la consistenza del gel dipende in modo proporzionale dalla concentrazione dell’Idrossietilcellulosa.

Per i più esperti, consigliamo una piastra riscaldante munita di agitatore magnetico.

Per ulteriori dettagli scrivici su info@makeitlab.eu.

 


Altri Prodotti


Product added to compare.